Il Formicaio sbarca al MadLab 2.0!

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp

Sta arrivando l’estate, le scuole sono terminate, seppur in una situazione molto diversa dal solito e, piano piano, stiamo ricominciando a uscire.

I bambini, che per diversi mesi hanno trascorso le loro giornate a casa, riprendono le corse in bicicletta, i giochi in piazza e, in qualche caso, i centri estivi.

Il Centro di Aggregazione per l’Infanzia il Formicaio è riuscito a riorganizzare i propri servizi, in rispetto delle misure anti Covid-19, formando piccoli gruppi e indirizzandoli in luoghi diversi, dove ad attenderli ci sono attività all’aperto, laboratori creativi e di divulgazione scientifica, i famigerati compiti delle vacanze.

Uno degli spazi scelti per ospitare il centro estivo gestito da Coop Il Laboratorio è proprio la sala didattica di MadLab 2.0, in cui ogni giorno allestiamo laboratori di tinkering e robotica educativa, esperimenti scientifici e mini cineforum a tema tecnologico.

Come da tradizione la prima attività che abbiamo proposto è la costruzione di una Scribbling Machine: a differenza del solito lavoro di gruppo abbiamo prediletto un’impostazione individuale, per rimanere conformi alle normative vigenti.

scribbling formicaio

I bambini e le bambine che partecipano al centro estivo hanno dai sei ai dodici anni, ci sono maschi e (tante!) femmine, una novità per i nostri corsi, le provenienze sono molto eterogenee e anche le esperienze pregresse con l’esplorazione della scienza sono estremamente diversificate. Per queste ragioni è ancora più stimolante osservare il loro approccio con le attività che proponiamo: la costruzione di un proiettore per ologrammi, ad esempio, ha avuto grande successo in tutti in gruppi, sia tra chi conosceva già la tecnica sia tra chi non ne aveva mai sentito parlare, sia tra chi sapeva disegnare le figure geometriche con disinvoltura sia tra i partecipanti più piccoli, che avevano bisogno di aiuto per le operazioni di ritaglio e assemblaggio.

centro estivo formicaio

Pur essendo un argomento complesso e infinitamente approfondibile, la proiezione di ologrammi è talmente affascinante da rapire grandi e piccini per lunghi minuti, trascorsi al buio a osservare con estrema concentrazione le sagome che si formano nel tronco di piramide trasperente, costruito con semplice acetato e nastro adesivo.

Questa settimana continueremo il nostro viaggio nella tecnologia, lasciando comunque spazio alla fantasia e dando libero sfogo alla creatività, pronti a ripopolare, finalmente, l’aula didattica di MadLab 2.0.