PaViMenti: le formazioni

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp

Il progetto PaViMenti, di cui via abbiamo già parlato qui e qui, prosegue a gonfie vele!
Siamo quasi giunti al termine delle formazioni dedicate a educatori e operatori museali, organizzate in collaborazione con Arte e Gioco nei bellissimi locali di Dialogo nel Buio.

Sedici ore di laboratori per esplorare il mondo delle forme, ma anche quello dei materiali, dei colori, della costruzione e della scomposizione.

Cinque incontri in cui, osservando le fotografie scattate durante i sopralluoghi a Palazzo Rosso e i rilievi effettuati dagli studenti della Clemson University, ne studiamo ogni aspetto: quante sfumature di colore, quali sagome, che tipo di elementi ci sono? Si ripetono? Come si distribuiscono nello spazio?

Grazie alla conduzione di Alberto Cerchi e Coca Frigerio ci siamo armati di cutter, forbici, colle e cartoncini di diversi colori e consistenze per reinterpretare a modo nostro i pavimenti di Strada Nuova, ma non solo, anche altre tarsie altrettanto affascinanti di diversi paesi del mondo.

Ecco alcuni dei risultati che abbiamo ottenuto:

La realizzazione delle scomposizioni
Alcuni dei lavori realizzati scomponendo e ricomponendo i PaViMenti di Palazzo Rosso
Alcuni dei lavori realizzati scomponendo e ricomponendo i PaViMenti di Palazzo Rosso
Il lavoro sui rilievi originali

Il muro scuro e i pavimenti di Dialogo nel Buio sono diventati supporti fantastici per esporre i nostri lavori, tra pieni e vuoti, sottrazioni e aggiunte:

Ancora un paio di incontri e i formatori saranno pronti per accompagnare, a loro volta, bambini e ragazzi all’interno del mondo PaViMenti, per osservare le cose da un nuovo punto vista e per imparare a guardare davvero dove si mettono i piedi… spesso ne vale la pena!