Progetti

MadLab 2.0 segue numerosi progetti sulla robotica umanoide, eccone alcuni in sintesi:



Open Vicoli, da vincoli a veicoli

MadLab 2.0 è impegnato, insieme a un nutrito gruppo di partner, in questo progetto sostenuto da Compagnia di San Paolo e proposto da Cooperativa il Laboratorio. Il ruolo di MadLab 2.0 è fortemente legato all’inclusione sociale, all’economia circolare, alle buone pratiche e all’engagement culturale del pubblico nei confronti di un quartiere sensibile e ricco come quello della Maddalena.

Pepper a Econocom

Econocom, azienda leader nella tecnologia, ha installato Pepper all’interno della propria reception, grazie alla collaborazione con MadLab 2.0.
Al momento il robot dà il benvenuto ai numerosi ospiti dell’azienda, li intrattiene nell’attesa che la riunione inizi, racconta la storia dell’impresa, gioca e scherza con loro. 
Grazie alla presenza di Pepper, un momento spesso dedicato alla semplice attesa è diventato un’occasione per scoprire le potenzialità tecnologiche del robot e posizionare immediatamente l’azienda su un livello molto alto. Per Econocom, quindi, Pepper rappresenta il simbolo della propria vocazione tecnologica di frontiera, da mostrare a tutti i suoi clienti.



Pepper in Ospedale

A settembre 2018 Madlab 2.0 ha iniziato, in collaborazione con l’Ospedale Galliera di Genova, la Scuola Politecnica di Genova (facoltà di Design) e Scuola di Robotica, un progetto unico nel suo genere. Pepper è stato programmato per diventare un assistente durante le sessioni di fisioterapia delle persone che soffrono di sarcopenia, cioè di perdita di forza muscolare. (Foto: Wired Italia)



Pepper a Palazzo Reale

Questo progetto, presentato nella prestigiosa cornice del LuBeC, è dedicato all’utilizzo di Pepper e degli altri robot di Madlab 2.0 in un processo di Gamification all’interno dei musei. Grazie alla partnership con Palazzo Reale sono state sperimentate attività che i robot potranno condurre, insieme al pubblico, per rendere la visita ai musei delle nostre città più intensa e memorabile. (Foto: RST events)